Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23363 - pubb. 12/03/2020

Processo esecutivo: il mancato rispetto del termine per il versamento del fondo spese consente al Giudice di dichiarare l’estinzione del procedimento?

Tribunale Monza, 27 Gennaio 2020. Est. Nardecchia.


Esecuzione forzata – Mancato rispetto del termine per il versamento del fondo spese – Conseguenze – Potere del giudice di ordinare l’estinzione del processo – Applicazione analogica dell’art. 164-bis disp. att. c.p.c. – Valutazione del caso concreto



In caso di mancato versamento del fondo spese nel termine assegnato dal giudice dell’esecuzione, spetta a questi valutare se da tale comportamento possa desumersi il disinteresse per il creditore alla prosecuzione del processo esecutivo; pur non essendo dunque prevista l’estinzione del processo, il Giudice che ha la facoltà di determinare le conseguenze del mancato rispetto del termine dovendosi accertare con riferimento al caso concreto – attraverso la valutazione discrezionale del complessivo comportamento processuale della parte – se vi siano o meno i presupposti per potersi parlare, effettivamente e sostanzialmente, di “inattività delle parti” ed emettere quindi il provvedimento di estinzione. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale