Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23322 - pubb. 05/03/2020

Requisiti per l’efficacia del pignoramento immobiliare nella procedura esecutiva iscritta a ruolo dal debitore

Tribunale Busto Arsizio, 16 Febbraio 2020. Est. Elisa Tosi.


Processo esecutivo immobiliare - Iscrizione a ruolo - Ad opera del debitore - Deposito da parte del creditore procedente della documentazione



Nel caso in cui il processo esecutivo immobiliare sia iscritto a ruolo dal debitore esecutato ai sensi dell’art. 159 ter disp. att. c.p.c. (nella fattispecie per radicare opposizione all’esecuzione ex art. 615 c.p.c. dopo aver ricevuto la notifica dell’atto di pignoramento), è necessario il deposito da parte del creditore procedente delle copie conformi degli atti come previsto dall’art. 557 c.p.c. e deve essere depositata l’istanza di vendita entro i 45 giorni dal pignoramento, pena l’inefficacia del pignoramento stesso. (Giacomo Mastrorosa) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Giacomo Mastrorosa del foro di Varese


Il testo integrale